Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

a DELL 'ARCH-ETETTURA 
i i i i ll’arco di Mi 
figura 35. , e 36., e 37., altri il Gocciolatojo, come nel i Ve 
Leo ni e nella 32., che è la terza del Collifeo. La cornice 29. è la 
cornice Dorica , che dà Vitruvio, ed il Serlio al lib. 4. del cap. 6, 
ma {enza Gola diritta, e coi ‘Triglifi bozzolurti.’ La cornice 33. è la 
Corinta compofta , ma femplice, e fenza Gola. La cornice 30. , che 
folamente confta di modiglioni , e gocciolatojo è in Roma nelle Ro. 
vine della Bafilica del foro tranfitorio , che apporta il Serlio lib. 3. pag, 
80., e nel Cortile del ‘Tempio di Trajano , che apporta Antonio La. 
bacco alla pag. ri. | - 
Del che fi può prendere argomento di variar le cornici ‘feconm 
do il luogo, ove vanno , per accomodarle alla vifta. 
OSSERVAZIONE SECONDA. 
Delle cornici , che mancano di Sporto . 
Uando le Cornici debbono terminare in qualche Pilaftro , o muro 
a piombo , che non vi è tanto di rifalto ; e {porto fuori dal mu 
ro medefimo , che bafti a ricevere tutta la cornice, in tal guilfa, 
che terminando in efla la parte , che più {porge dal Pilaftro , fembra- 
rebbe tagliata , ‘e farebbe difaggradevole alla veduta ; perciò bifogna, 
inanzi che V’arrivi , diminuirla di {porto , il che fi fa trafimutando al 
cuni membri in fafcie ,; come” fi vede nella cornice 37. della laftra IX, 
nella quale il Dentello’, ed il Vovolo fi converrono in fafcie, e cod 
lo fporto CA viene a diminuirfi nello {porto DB, ma ciò fi deve fa 
re con qualche occafione, o di Pilaftro, o di Colonna di qualche fa 
{cia a piombo, fopra cui finifca la Cornice interai, ‘ed indi cominci 
la mancante . 
CAPO DUODECIMO. 
De Pilaftri ; o Colonne quadre , delle Pentagole , Seffagone, 
Ottangole jo fimili. 
Erchè quelte Colonne hanno qualche varietà dalle defecritte; 
i però è flato neceffario farne un Capitolo a parte . cl 
OSSERVAZIONE PRIMA, 
Diminuzione , o &onfiamento,, che ricevono le Colonne , che non fono tonde. 
\ 7 Arie appreflo gli Architetti fono le maniere di fiminuir- le Co» 
lonne, e circa la quantità della lor diminuzione ; Già abbiamo 
veduro, che il Vignola è il primo, feguito poi da Cefare Ofio + e dal 
‘a i che diminuifce la Colonna colla linea conchile; Il Serlio la di 
Pao iL iero, IN sù per li due feguenti terzi colla linea ellitica . 
10 ja diminuifce da un terzo in sù per li due feguenti terzi con 
I 
Pf 
ii
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.