Volltext: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

TRATT'ATIONHNLACAP Xv. 
CAPO. DECIMO @QUARTO. AA 
De Frontefpizj . 
Frontefpizj ; è Remenati, che latinamente fi dicono Frontif: 
picia ,; ovvero Repla, Ò Faftigia, anticamente erano ornamen- 
ti, che fi ponevano folamente a’ Tempj Sacri, e però Bal- 
do interprete delle parole Vitruviane cita Livio, che dice, 
è ea pecunia Clipea inaureata: in faftigia Jovis aedis pyfuerunt. E però Cefare 
affettando la divinità terminò il fuo Palazzo col Frontefpizio. Onde 
Salmazio comentando , e {piegando Solino al num. 12. 13. dice Domus 
Cafarum Procerumque cum faftigio erant edificate ; quod proprium fait Templorum, 
È Adium Sacrarum ; Primus Cefar faftigium habere c@pit inter alia Divinita- 
tis infignia ; quod fequentes Caefares imitati fuerunt , & pofteà etiam alii proceres 
ufurparunt.. I Frontefpizj adunque erano molti triangolari, che forgevano 
fopra le facciate de'Tempj ornate delle ftefle-Cornici , che adombravano le 
Colonne , de quali brevemente trattaremo. : 
OSSERVAZIONE PRIMA. 
Del modo di fare li Frontefpizj triangolari , e curvi. ni 
Sla tirata la BC nella, Laftra XI. alla figura 4.1. in ifquadro dal mez- 
1.) zo B della Cornice, fopra cui fi vuol fare il Frontefpizio , la qua- 
le deve efler intiera, che deve ò finire per efempio in I, ò che termi- 
ni realmente , è che finifeca tirandofi più in dentro, lafciando tutta la 
lunghezza BI, fopra cui fi ha da fare il Frontefpizio , più {portata in 
fuori ; Indi prefa la mifura BI fi trafporterà nella linea a {quadra BC, 
e pofto il piede del Compaflo in C, l’altro fi eftenderà fino al, e fi 
noterà Ja diftanza CI in CB, che farà CD, e fi tirerà da Dalla 
linea DI, che farà l'angolo ‘del Fronte/pizio, fotto a cui farà la Gola 
rovelcia col fuo liftello, e fopra fi farà la. Gola diritta , la quale fi do- 
YIà tralafciare nella Cornice per farla folamente nel Frontefpizio ; ma 
le fi vorrà far tondo fi tirerà l'Arco LD dal centro predetto € fopra 
il liftello della Gola rovefcia B L, e poi fopra vi fi farà la Gola drit- 
ta, e fotto tutti gli altri membri della Cornice della fteffa altezza di 
ciafcuno tanto nel Frontef{pizio angolare, quanto nel tondo, in tal gui- 
fa, che i Liftelli, e le Gole, e le Corone, i Vovoli, i Dentelli, i Ca- 
vetti , e qualunque forta di membri abbiano la ftefla altezza perpendi- 
colare , è all’Arco LD , ò alla linea ID, che della Cornice BH, in 
tal modo , che tanto fia alto OP, QR, quanto BH. Quando dun- 
We s avrà a fare una Cornice, che porti Frontefpizio, fi farà fenza 
Gola dritta, come la L, la quale dovrà falire pel Frontei{pizio pre- 
ito. 
OSSER- 
137 
«
	        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzerin, sehr geehrter Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.