Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

ARIA TTA TOT AV. ICGARI VI 
queto Capo le coftè come nella. fig. 6.,° di pol filiprenderà -la diftan- LABII 
CI fig. $-, e fi trasferirà da 21, in 20: figus6., così, CK fi .por- Tratd 
rà 'da 22. in-23. CL fi trasferirà da 24. in.:2 s.5 e finalmente CM Fia. 6. 
(rà 26. 27 » € per quelti punti: 20. 23. 25: 27. 28, fi conduzrà la 
va 28. 20. , la quale dividerà dalle porzioni faddette; quel. tanto, 
he refta efclufo dal Cilindro predetto ; Nello. fteflo modo ‘potremo 
procedere per. le commeflure, e per ritrovare le efterne fuperficie , ellen-. 
io la medefimma co/fa . : - 
CAPO SETTIMO 
Della fuperficie della Sferoide , o Convide Iperbolica, 
o Parabolica. I 
Uefti corpi , benchè. efpreflì con -termini infueri., fono pe- 
rò ufati- dagli Architetti , Xe mailime le Sferoidi j che fono 
corpi ovati, e tengono il. fecondo luogo appreflo la Sfera; 
vi. fono anche i) Conoidi fatti col modello d'una Iperbola, 
o Parabola girata in tondo fopra il fuo affe, ma quelti. rade , volte 
vengono in ufo, e fono o poco, o niente conofciuri dagli: Architetti, 
‘on tutto ciò perchè fono fimili ad un mezzo ovo, o vogliam dire 
Steroidì, quello , ‘che fi dirà di effe, fi potrà anche facilmente - applica: 
Itaquelti altri corpi men conolfciuti . 
OSS ERTV 4210 NE PRIMA: 
Modo di fendere in piano la fuperficie d'una Sferoide , o Concide , la quale 
Jia retta , e circolare . 
gi ib Corpo Elittico detto Sferoide , ‘6 Parabolico', o° Iperbolico ; 
che fi chiama Conoide il Corpo notato colle lettere ABC fig. Lat14 
1, è del fuo. piano circolare formi il quadrante BDE ‘il femidia Fig. !- 
Metro del quale fia BE, che uguaglj il femidiametro minore AC, 
elendo il femidiametro maggiore A B. Ciò fuppofto fi divida la cir- 
tonferenza del quadrante minore D B a piacimento , per efempìo in 
Cinque parti 1. 2, 3. 4: B: dalle divifioni fuddette fi dedurranno pa 
talelle alla linea DA, finchè incontrino l'alle A B,come fono 1. 5. 
i 6., 317.» 4. 8., e le altre; da quefti punti s'eleveranno norma 
alla linea A B5 come; AC 519.5 6. 107% 1.580 rai 2 Quindi 
er l'Offervazione 2. del Capo precedente fi potranno gettare le {fe- 
jovi maflime , ovvero come viene dimoftrato dalla fig. 1., cioè la- 
RR cadere perpendicolari alla linea D A da' punti FG HI 4. € 
Di fanno impreili nella medefima linea i punti 13. 14. 5. 16.174 
È pol prefàa la diftanza E 13. fi trasferirà da 8. in 18. , COSÌ È 74. 
, porterà da 7. in 19., E 15. fi uguaglierà a 6. 20., E 16. a 5. 
va © finalmente E 1 7. farà A .22., e per, quefti punti ‘22. 21. 20. 
"18. B fi condurrà deftramente una curva, che farà la eliffe rap- 
K ka prefen- 
259
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.