Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

"TRA TT AFT IO AV'ICAPL1V. 
maggiore , allora non fi potrebbe levare ; 0 bifognarebbe comparti- 1 .gr.2. 
re ì triangoli nel rettilineo in altro modo, per efempio in vece del Trat. 5. 
punto A eleggere il punto C, o in altro modo , che detterà l’in- Fig3. 
egno . 
8° Il rettangolo dunque N T fi trasformerà nel triangolo ADC, 
fiducendolo prima per la quarta all’altezza X A , fe non fofle ridot- 
to come è ridotto il prefente, e poi prendendo D'C al doppio dell 
altro lato , che non s' uguaglia all’ altezza A X , e poi coi lati del trian- 
golo AC, e CD fi faccia il rettangolo FE, e dal punto O fi tiri 
una paralella MO al lato oppofto. A € fino alla bafe prolungata B 
M,e per la 4. di quefto del MO fi faccia un rettangolo uguale al ret- 
angolo F E, che fia. LF, di cui un lato fia FH uguale a OM, 
laltro ritrovato fia T'F, il qual lato fi mifuri dal punto C, e fia C 
X, e quefto C X trafportato in T.F, e CM in FS fi trovi una me- 
dia proporzionale FQ, e poi il lato T F fi divida per mezzo , e fi 
faccia il circolo T NE P, e dal punto Q fi tiri pel centro del cir- 
colo la retta QNP: Si prenda dunque la mifura QN, e fi trafpor- 
i da X in R, e fi tiri la OR, ed il triangolo X V C farà uguale al 
triangolo D A C, e però al rettangolo propotto ‘TN, che fi doveva fa- 
re; la propofizione è provata da me , ficcome tutte l'altre nel. Tratt. 
29. del noftro Euclide . 
Se la figura foflfe rettangola facilmente fi potrà dividere in quan- 
te parti fi vuole da un punto dato ; come il rettangolo B AC D dal Fig 4 
punto dato O , perchè fi dividerà prima nelle parti propofte con pa- 
talelle al lato , per efempio BA , che fiano È F,e GH, che di- 
vile per mezzo in 1, ed L, per quefte divifioni dal punto O fi ti- 
reranno le linee O D, ed OM, le quali fegheranno i trapezzi C D 
F uguale a CM NF, coì C MN F uguale al rettangolo M ABN, 
e però il paralellogrammo, o rettangolo BA CD farà divifo nelle 
parti propofte. 
CAPO QUINTO. 
Del modo di dividere un Piano con linee condotte, 
come piace ad ognuno. 
+ Vendo dato il modo di dividere un piano con linee pa- 
ralelle ad un lato, o anche ad una linea prefa di fuo- 
ri, ficcome anche con linee, che nafcono da un pun- 
a to, o fia fuori, o fia dentro, o negli ftefli lati della 
dia +. figura, pare che l'ordine voglia di dare il modo di di- 
e un piano , benchè le linee dividenti fiano condotte a gradi- 
0 
281 
Nn OSSER-
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.