Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

xv RATTATO V. ‘CAPA: VI. 284 
primieramente fi renda PQRO in una figura, e fimile, € fi- Laftr.ai 
glilmente fituata , come è il rettilineo H IG, ficcome abbiamo fatto Lat, Ss 
nella prop .3.5: »_€ fia E DF fopra E F fua bafe corrifpondente a H ig. 14 
G. indi tra HG, e EF fi trovi la media proporzionale BA, e fia 
HG a BA, come BA a EF in proporzione . E fopra la BA me- 
dia $ innalzi un rettilineo {imile, e fimilmente ‘pofto , come HIG, 
guale e BCA, e farà efeguito quanto fi defidera , perchè il rettilineo 
H1G farà al rettilineo BC A , come lo fteflo BCA al rettilineo E 
pE uguale al trapezio PQRO: 
| D E D U ZANE: 
Uelte propofizioni tutte, che rifguardono la proporzione di que- 
Q {to Capitolo fi debbono intendere non folamente delle. figure 
rettilinee , ma anche curvilinee, che fi poffano far fimili co- 
me de’ circoli dell Elitdi, delle Parabole , ed Iperbole, e loro metà. 
Onde fe fopra a' loro diametri proporzionali fi conftituirà un Circo- 
b, o Eliffe fimile , o qualunque, altra figura, purchè fi poili far fi- 
mile all’ altra © ‘confeguirà quelle affezioni ‘tutte di proporzione , € 
corrifpondenza , che {ono e{prelle in quefto Capitolo ; come diremo 
apprello . o - 
- CAPO SETTIMO 21 
Delle Figure Ifoperimetre . 
E Figure Ifoperimetre ‘fono quelle, che hanno la ftefla cir- 
Hi conferenza, cioè fono circondare : da linee uguali pofte in- 
i fieme ; fe fofiò mélté fanno la ftefla lunghezza © nel’ che 
HE ia fi ha da fapere, che inon ‘per queto ; che una pianezza ab» 
bia lo fteffo ‘ambito, 0 contorno, che un’altra; non per queilto ha la 
lella! capacità, ‘anzi come provo nel ‘Tratt. 29. del noftro Euclide 
alla prop. ‘474 1e158:i quelle fono’ |più capaci , che hanno più lati, ed 
angoli , € quefti più uguali fra loro, e però un rettangolo lungo die= 
ct/piedi,, ‘e ‘largo: due , conterrà» 20%: piedi’ quadrati, € farà di contor- 
no 24. piedi , e» parimente uN quadrato di 6. piedi per lato avrà lo 
fleffo contorno 3; Cioè 24. piedi; ma di “continenza molto più , per- 
chè ‘conterrà 36. . piedi quadri; nia fe taluno lvolefle un, contorno 
uguale ad--um’ altro., e la ftefla capacità di piano, quefta fi dovrà. fa» 
te non (enza induftrià, come’ vedremo nelle feguenti Oflervazioni . ' 
Vu 
LL ae-3 
O
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.