Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

DELL'ARCHI TE TTOURA 
che comincia dal punto X, fi congiunghino i due punti X, e Dl 
a 3 la linea X D , alla quale fi conduca una paralella, che fia AY ef 
“conduca la retta XY , fi congiunghino l’eftremirtà di quefte paralel. 
le, e quefta X Y taglierà la porzione XDPY uguale alla porzione 
TXBA, 
OSSERVAZIONE QUINTA 
PROPOSIZIONE LXXII 
Come fi poffa levare dalla Parabola un fegmento , o parte proporzionale 
ad un altra parte, 
la la Parabola , o un fuo fegmento FHI, e bifogni da quello 
lig.24 fegarne un’altra parte, alla quale IH F fia come X a Vi 
quale V dovrà avere proporzione duplicata, ed eflere come X ak 
e K ad L, ed L a V, e poi fi faccia il diametro HA al diame 
tro AD, come X a L, e pel punto D fi tiri la paralella MN , el 
il Remo IH F farà il fegmento MH N, come X a V, così pro 
vo di mia ftudiata invenzione alla prop. 39. Tratt. 30. del noftro 
Euclide. 
DEDUZIONE, 
TY “Sfendo come provo nel Tratt. 24. del noftro Euclide alla prop 
51. tutte le Parabole fimili, purchè abbiano la medefima pol 
zione, fi verificherà anche di quefte figure quello, che abbiamo de 
to nel Cap. 6. delle figure fimili ; mailime che fi faranno Parabolt 
attorno a’ triangoli fimili , effendo la Parabola un terzo di più , com 
abbiamo infegnato , avranno le ftefle proporzioni, che i mailimi tria 
goli, attorno a' quali fono defcritte . 
CAPO DUODECIMO. 
Della divifione dell’ Iperbola . 
Iperbolica figura fin’ ora non fi è potuta quadrare , nè trova 
è re rettilineo alcuno uguale a lei , onde refta folamente"l 
: {partirla . 
ISSERVA 
306 
#
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.