Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

TISRIAZIOIT'A TO AI CAP. IV. 
Gli altri quattro fra quefti fono men principali , e fono G , ed è Laftra, 
il vento detto Greco, {pira dal Solitizio Eftivo, ed Orientale , ove fi Trat.a, 
fega il Tropico del Cancro coll’ Orizzonte , e non molto lontano , ed 
è freddo , e fecco, che cuopre il Cielo di nubi. G è Garbino , ò Li. 
beccio , che {pira all’ oppofto , di mala qualità , e mal {ano , umido Figa 
fempre , che fa diftillare in pioggie gli alzati vapori, e {pira dal Sol: 
{tizio Occidentale d'Inverno. M Maeftro {pira dal Solftizio Eftivo Oc: 
cidentale tra Ponente, e Tramontana , ed è umido, e nuvolofo € pro: 
cellofo, e fubitaneo , e non molto falubre per le fubite mutazioni dell’ 
aria, che genera . $ Scirocco, che {pira : dal Solftizio Orientale d’Inver- 
#0 tra Levante, ed Auftro; è umido, ed empie l’aria di oftcure nu- 
bi , e le fa diftiogliere in pioggie , ed aggrava il Capo, e genera cat- 
tarri. 
Tra quefti vi fono i meno principali , e fono mezzi venti deno- 
minati coi nomi de’ fuoi collaterali; e fono B Tramontana Maeftro, 
ovvero Circio ; C ‘Tramontana Greco , ovvero Aquilone; D Greco Le- 
vante, Ò Cefia; E Levante Scirocco » OVVero Euro; F Auftro Sciroc- 
co, ovvero Fenizio , H Auftro Garbino , ovvero Libonotto; I Garbin Po- 
nente, ovvero Affrico ; N Ponente Maeftro , Ò Coro, 
Fra quefti Venti ancora i Naviganti vi pofero altri Venti, che 
fi dicono quarte , e fono denominati dai loro principali, a’ quali fono 
collaterali , fpecificando verfo qual parte fono pofti , per efempio il 
vento f{egnato 2. fi dice Tramontana verfo Maeftro ; € 3.° Tramontai 
na verfo Greco, e così degli altri, e fono altri 16. , che in tutto fo- 
no 32, de quali la notizia non conduce al noftro fine; perchè per fa. 
per a quai Venti fian' efpofte le facciate de Palazzi, balta fapere glì 
otto più principali, tirando gli altri alla natura di quetti.. 
Nella figura dunque dell’Offervazione terza citata, la facciata QR 
farà e{pofta agli Auftri , VR al Levante » Y Valla Tramontana, ed Y Q 
ai Zefiri , e Ponente . 
Si deve eziandio notare circa la qualità de Venti , che piuttofto 
fi deve ftare alla efperienza de' luoghi particolari, che alle regole uni- 
verfali , mutano al più i Venti qualità fecondo la varietà de' Paefi’, 
come quì in Piemonte gli Auftri a gran pena fi fentono, e fono mi- 
ti, e piacevoli, e non già nocivi, laddove in altre parti fono di non 
poco nocumento . 
CAPO QUINTO 
Modo di mettere in difegno il (ito già mifurato. 
Rima di ogni altra operazione fi deve fare la feala, la qua- 
le non è altro, che una piccola linea; che rapprefenta il 
piede, è il trabucco, è pertica, della quale fi è fervito il 
= Mifuratore nel levar il fito >» la quale fia tanto piccola, che 
moltiplicata quanto richiede la grandezza del fito reale , pofia ftende- 
re 1lati del fito tali, de quali la carta ne fia capace , e perciò tal vol 
ta per aver le oncie , farà di imefliere dividerla in minutiflime parti . 
OSSER- 
$5
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.