Volltext: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

73 
ATO IL. 
TRATTATO ML 
DELLA ORTOGRAFIA ELEVATA, 
’ 
y 2% Ue forte di Ortografia deve fpeculare l’Architetto ; l'una La 
* che prefuppone il piano, e da eflo folleva: il fuo Di- La 
fegno ; l’altra che non prefappone alcun Difegno {ul 
| piano, ma quello, che fi difegna in alto , che poi fi 
- £ deve gettare in piano, e vedere qual parte vien occu- 
i pata da eflo :’ Però due fono le Orrtografie , una fi di- 
rà elevata, l'altra fi chiamerà depreffà ; di quefta ne feriveremo nel 
Trattato feguente ; ora folamente della prima fiamo per difcorrere ; 
La Ortografia dunque {fecondo Vitruvio fi definifte . Eretta frontis ima- 
£0 , modicèque pitta rationibus , operis futuri figura , cioè immagine d’ una 
ul facciata elevata, deftramente ombreggiata , che rapprefenta le finme- 
i trie , Ò le ragioni del futuro Edifizio ; e più brevemente una eleva- 
i zione delle facciate del futuro Edifizio, e di ogni loro fimmetria . 
| 
4 CAPO PRIMO. 
i De primi principj della Ortografia elevata . 
’ == |Gni Arte appoggiafi a chiari, e facili, ed evidenti principj: 
RN Onde la Ortografia fecondo lo ftile delle altre Scienze tie- 
i è ne certe prime delineazioni , per cui variamente compone, 
is € forma le fue idee, le quali nelle feguenti Offervazioni 
andremo annoverando ; e fono in generale , diverfe forte di {porti detti 
Projettiones , e dagli.altri Aggetti; i quali fi avanzano fuori di qualun- 
que fabbrica a piombo, e con diverfe forme piegandofi, danno vaghez- 
; za all’ Opera. 
sì 
i OSSERVAZIONE PRIM 4. 
iù Del modo di fare i Cavi , e i Voli. 
Li Vovoli in Latino fi chiamano Echini ; e fono prominenze, ò 
(E aggetti, che efcano fuori del muro , Contornandofi in un quar- 
h to di tondo, come la figura B: fi fanno in due modi ,il primo co- Fig. 1. 
| me B, determinata l’altezza CI, con una retta fi tira la normale C 
L, e fatto centro in C fi fa il quarto di giro I, I, che fi dice Vo- 
i volo, perchè fi fuole fcolpire a modo di Vovo., come vedremo più 
abbaflo ; C L è il liftello > che ordinariamente vi và di fopra . 
. L'altro modo è, che fuppofta la OV dell altezza, come nella 
figura A, fi conduca la normale OT eguale alla O V , e tirata la Dia- 
gonale TV, fi faccia un Triangolo equilatero TV N, e fatto centro 
nell’Apice N, fi tirerà l’Arco TV alla diftanza del lato TN. 
Î Cavetti, detti in Latino Cavedo , Cavitas , fono uno {porto , ed 
K accre-
	        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzerin, sehr geehrter Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.