Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

I R/AST! TIAIT 01 NL i CAP." XIT. 
una linea retta. Pietro Antonio Barca la fminuitce dall’imo {capo fino pafnie 
al fupre:mo con una linea retta. | Trat. 2 
Molti lafciano. a piombo il primo terzo, come Palladio al lib. t2 
del Cap. 13.: Il Serlio al lib. 4. del Cap. s., i quali lafciando-a piom- 
bo il primo terzo, diminuifcono il reftante , e pretendono così dargli 
anche la gonfiagione neceflaria , che piuttofto è apparente, che vera ; 
Il Vignola come abbiamo veduro le gonfia un dito nel primo terzo ; 
Il Barca fembra che le diminuifca ; Enrico Wottonio Inglefe fi ride 
delle. Colonne gonfiate, dicendo , mibi reprehendenda eft confuetudo , que 
multis in locis , nefcio quo paéto, inolevit columnas in medio inflandi quafi tyra. 
panite ,; vel bydrope laborarent fine ullo autentico exemplo , quod fciam , & val 
dè invenuflo meo judicio afpectu . Filandro pure cap. 2. lib. 3. dice: Rome 
obfervavimus in veterum operis divifo fcapo in partes tres unam ad perpendicu- 
lum tornatam , duabus reliquis fenfim retrathis , quod contratture genus multò 
grati fimum . 
Con tutto ciò la maggior parte degli Architetti ammette nelle 
Colonne tonde un poco di gonfio ; e prima Vitruvio al lib. 3. nel cap. 
3., il quale infegna, che Craffitudines ftriarum faciende@ [unt , quantum ad- 
jettio in media columna ex defcriptione invenietur , e nel cap. 2. del: lib. ‘3. 
medefimo foggiugne , de adjettione , que adjicitur ‘in: mediis columnis';' que 
apud Grgcos extafis appellatur in extremo libro erit formata ratio ejus', quemad= 
modum mollis , & conveniens® efficiatur.. Ed oltre chè Palladio , ed il Serlio, 
che in vero non l’aggiungono ne’ luoghi citati, l'ammettono , e le vos 
gliano gonfie ; Il Villapando ftima eflere in errore “coloro; i quali cre- 
dono il contrario, ut è vero aberraffe credendus fit. ;. qué hoc pulchervimunma 
columna ornamentun contra naturam fui fe dixit’, così dice egli parlando dele 
la gonfiagione delle Colonne. i OASI 
In quanto poi alla quantità della diminuzione: molti vogliono fia 
diminuita fecondo la lunghezza della Colonna, cioè meno quanto: la 
Colonna è più lunga, affermando per ragione , che la diitanza' della 
cima più che dal piede le fa parere più piccole 5: ma -lafciando quefta 
confiderazione da difeurterfi abbailo , fono {tate varie le opinioni della 
diminuzione afloluta 3; Vitruvio diminuifce le Colonne ‘Tofcane il quar- 
to, così al lib. 4. del cap. 7., e lo fegue Sebaftiano Serlio lib. 4. cap. 
5. Vitruvio però lib.: 3: cap. 2., ‘e Guilelmo Filandro , il Rufconi, ed 
il Cefariani le diminuifcono almeno il fefto , quando fono di 15. pies 
di; ie l'altre più alte fempre meno . TE 
Palladio le diminuifce due delle tredeci parti; Wotonio a ciafeurà 
ordine dona diverfa reftrizione, le Tofcane le riftringe il quarto, le 
Doriche il quinto; le Corinte il fettimo ; le Compofte l'ottavo, e pare 
di confeguenza , che le Joniche, che lafcia , le debba reftringere il 
feto . Il Caramuel' trattando tutti gli altri da feiocchi; ed anche Vi- 
truvio fteflo deftrive un Pentagolo nel circolo inferiore dell’imo fcapo, 
€ dentro al Pentagolo il circolo -défcritto, che riefcé “ininore quali ui 
quinto; reftringe la, Colonna al fupremio {capo ; * ma:non ha ragione 
Per:una invenzione SÌ facile di tanto. gorifiarfi, ‘ficchè poi abbia a fprezs 
‘are, :e -{chernire tutti gli. altri;;- che. certamente. fon più Architetti ; 
che lui , che mai ha fatto fabbrica alcuna, ficcome nemmeno il Cha- 
les, ma ferivono lo feritto , ce fe: pur aggiungono qualche cofa ; non 
R 2 hanno 3 
XL
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.