Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

PRATT TATO IJL CAP; XXVI. 139 
punto Y la tangente YZ, e Z fino al principio della lunetta fegna- 
0 4. è l'altezza de’ detti Archi. Altri come nella figura la fanno paflare n.0 
pel punto predetto , e pel mezzo della Volta, cioè per li due punti L, Trat. 2. 
e P, fin tanto ‘che termini nel muro O. 
Se fi dovranno compartir le lunette in una Volta tonda, ov- 
vero ovata fi faranno fempre cogli fpigoli eguali come nella fig. +. Fig. 2. 
fono i due fpigoli AB, AC, il che s'intende in ogni forta di lu- 
nette, e fi difegneranno prendendo, come ho iniegnato nelle Orto- 
grafie tonde , le diftanze di ciafcun fuo punto della Icnografia dal mez- 
70 in ifquadro , e trafportandole medefimamente in ifquadro dal mezzo 
nel’Ortografia , e gli darà allo fteffo modo la fua forma, come fi vede 
nella figura. 
In quinto luogo circa le Volte a guglia non è uopo di dirne al- 
uo, fe non che la fua proporzione è almeno di tre larghezze,0oO dia- 
metri della bafe, e al più farà quattro, avvertendo , che fe la bafe è ova- 
le, fi deve prendere il diametro più lungo, 
In fefto luogo circa le Volte a vela fi difegneranno così nel pia- rie 
no, che deve eflere o quadro, o di qualche figura regolare, o poco 12.3. 
più lungo del quadro; fi farà il circolo ABC dal mezzo della dia- 
gonale È, come centro, oppure fi faranno due mezzi circoli, che fi 
congiungeranno colle linee rette in B, e D, ove fono diftanti, e farà 
fatta la pianta. 
Circa l’alzato fi farà il femicircolo fopra la cornice O H dal cen- 
tro P_punto di mezzo, e poi prefa la mifura della metà della diago- 
nale FE , dallo fteflo centro fi tirerà l'arco QRS, che farà il giro fu- 
premo della volta. 
Finalmente circa le Volte femisferiche, o femisferoidali , o len- 
ticolari , s ha da avvertire , che non fi caricheranno col Janterniùo , 
come fi fa alle cupole, perchè quando fono tonde, ovvero meno del 
tondo non lo poflono portare , e perciò in tal cafo , o bifognerà dife- 
guarla in piedi, o fiano mezze sferoidi, o fiano mezze lenti, in tal guifa, 
che l'affe maggiore refti a piombo. 
OSSERVAZIONE NONA. 
Delle Volte a fafcie.. 
Qi forta di Volte è mia particolare, e l'ho pofta in opera non 
fenza molta varietà, e foddisfazione delle genti . i 
 Compartifco adunque la Camera, e vado tirando da muro 1n Fig. 4. 
muro > 0 in quadro , o per linea diagonale varie falcie , le quali tac- 
ciano in fe ftefle qualche compartimento , e poi gli fpazj , che riman- 
$0no , riempio di diverfe Volte fecondo la capacità del campo, che lafcia- 
no per dare efempio di molti, che ho fatto fpezialmente a Racconigi, 
tcco Nn'efibi{co un difegno nella fig. 4. 
; Quefta maniera mi ha fomminiftrato una gran varierà dii V ol- 
Rie quali fanno nobiliffima vifta, e lafciano campi egreg) per la pit- 
OSSER-
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.