Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

TRATTATO !/1V, CAP. IV. 
(far. 225 nel quale con piccoliffime aperture di compaflo fi traf- Laft 8. 
(erica la fuperficie interna del quadrante D' 41. C fig: 7. , e fiazr. Lig 
ip ag 22.5 € da’ punti fuddetti fi condurranno raggi al centro 20. ld 
me fi è efeguito nelle antecedenti Offervazioni: Di poi prefo l'in- 
ervallo H ai. fig. 7-, punto, che procede da una linea nata dalla 
{ione del quadrante interno, € trasferita nella linea 20, 23. fig. 9. 
ji fegnerà il punto del fuo termine, come 25., così prefo l'intervallo H 
fi urasferirà nella linea è0. 24., € nel punto 26., e finalmente H +3. 
f porterà nella linea 20. 22. nel punto 27. , per li quali fe con. 
jutremo Una curva 21. 25. 26.27. , quefta rapprefenterà la metà del 
[emicono interno diftefa in piano. E finalmente defiderandofi le fu- 
perficie unitive fi prenderà la diftanza 1. 3. fig. 7., ed a quella di- 
(ama fi condurrà una paralella alla linea 20. 25. fig. 9. , ed un’ al- 
mm alla 20. 26. , quali fono 28. 29., € 30. 3!., € di nuovo dedutta 
dal punto H fig. 7. una normale all’ HD, qual farà H L, fi pren- 
ferà la diftanza F L, e colla medefima fi delcriverà l'arco 28. 30., 
sendo i punti 28. 30. col punto 20. con due rette, le quali rap- 
prefentano le fuperficie unitive dal punto H al punto F., ma aven- 
ille anche a terminare dall’ altra parte, fi offerverà a qual taglio ap- 
patenga la linea 20. 25., ed appartenendo al taglio 1. 2. 3. fi pren- 
derà la diftanza F N'come appartenente al medefimo taglio 1. 2. 3. 
efi porterà da 28. in 29., ma terminando il cono in una fuperficie 
ilindrica ; refta neceffario condurre anche una paralella rapprefen- 
unte la fezione 2. nel circolo medio , che tramezza le due 20. 25., 
e18. 29., quale farà 32. 33. fig. 9. , € prefa dal punto G la diftan- 
ia fino in X effendo il punto X proveniente dal taglio 2. fi porterà 
da 32. in 33., e fi uniranno i punti +5. 23. 29. con una linea. al 
quanto curvata , quale farà 25. 29, € così fi farà’ d'ogni altra . 
| Ciò fatto abbiamo quanto baita per unire alieme le due fuper- 
file, quali formano i pezzi fodi del cono: fi ftenderà in primo luo- 
fo la fuperficie efterna nella ftefla maniera dell’ interna, cioè coll’in- Fig. 10. 
tervallo F B fig. 7. fi defcriverà l’atco1 39.131 fig. 100; nel quale fi 
trasferirà il quadrante efterno B 6., e 3. A, come fi vede nella det- 
ta figura marcato co’ numeri 30. 32%. 33. 31, quali fi uniranno nel 
entro X per via delle rette X 30.» X 32., € le altre , e preto pa- 
fimente l'intervallo F L fi defcriverà dal medelimo centro un’arco, 
quale farà 34. 35., quale farà fegato da'raggj già condotti, alla {te£: 
Maniera prefo l'intervallo EN fig. 2. li porterà da X Jin! 36. ig. 
l0., così F as. fi trasferirà da X in 37, € finalmente FK fi porte 
ùà da X in 38. , unendo i punti 39. 36. 37. 38. con una curva , la 
ile rapprefenterà la fuperficie efterna del detto Cono fegato dalla 
perficie cilindrica concava; quindi divifi gl intervalli nella linea 3 4. 
i per merà come fono 1. 2. 3. fi condurranno da’ detti punti 
feeparalello a ciafcuna delle laterali come fi è fatto di fopra , e co 
À fo le linee 1. 4., ed 1. 5. ele altre, e prefa la diftanza 20. 
I FÀ 9. fi porterà da 1. in 4. figuro. , e così 20. 25. fig. 9. fi por- 
al. in s. fig. 10., e così d'ogni altra, unendo 1 punti 4. $. 
ton una linea, la quale accompagni la linea 30. 36., e gli angoli d 
mendue calle rette 4. 30., € 5. 36., ed 1. X &c., € così faranno 
diiteil 
229
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.