Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

DELL'ARCHITETTURA 
Lat. 1. B la retta BK farà fatto il triangolo K B H, uguale -al triangolo P 
Trat.s. RQ. Si trovi adunque tra la retta LH, e la LE una media pro- 
Fig. 18. porzionale , che fia 1 L, e fi conduca 1 IV paralella alla EB, e 
quefta taglierà il pezzo ID FGN del multilatero BACDF G ugua- 
le al triangolo PR Q, lo provo nella Prop. 36. al ‘Trattato 29.4 
che è tutta di mia invenzione , ficcome la Propof. ‘10., in cui è 
fondata . 
OSSERVAZIONE SECONDA 
PROPOSIZIONE XVI1Î 
Modo di fegare in più parti con paralelle ad un lato una figura irregolare . 
Fi la una figura irregolare rettilina AEFGNLMHT, la quale 
#12: debba eller partita per efempio in quattro parti. Si faccia un 
rettangolo uguale, o a tutto il rettilineo, o a ciafeuna delle fue parti, 
dividendolo in tanti triangoli , come ho infegnato nel Cap, 1., e fia 
quefto rettangolo BA DC, il quale fi fuddivida in quattro parti, e 
fia una quarta parte DE, la quale farà anche la quarta parte del 
dato rettilineo. Sia dunque neceflario difegnare quefta quarta parte 
nel dato rettilineo, in guifa però ch’ ella fia divifa dal reftante con 
una paralella al dato lato FG. 
Si trafmuti quefta quarta parte in un quadrato, che fia K F, 
che fi fa trovando tra CD » €'\CE lati del rettangolo la media pro 
porzionale DFF, e cominciando dalla parte finiftra , prima fi deve ve: 
dere, {e il triangolo A EF adequi la quarta parte di quefto quadra- 
to tra{murtandolo in un rettangolo , che abbia un lato lungo, quan- 
to K D come s'infegna nella Prop. 4., e fia FH; ora perchè FH 
non adequa tutto il quadrato, fiamo ficuri, ch’ è meno dello {teffo qua- 
drato, e però meno di D E quarta parte del rettangolo, e però dell 
efibito rettilineo . 
Perciò dal triangolo MGA 7. ,.la. cui punta s' ignora per la 
Prop. 15. di quefto fi deve levare uha parte , la quale fia uguale al 
retiduo del quadrato DH, e però s'ha da tirare una paralella al la- 
to 7. A » che fia FM, e fare il triangolo M FG , ed al rettangolo 
DH refiduo del quadrato fi deve fare un quadrato uguale per la 9. 
Propof. di quetto ; o fia il quadrato DO , di poi alle due AG,<e 
GEF fi trovi la terza proporzionale, e fia N, e poi alle tre alla G 
A, ed al N, ed al lato FO del quadrato O D la quarta proporzio 
nale , che fia QO, della quale fi faccia il rettangolo QF all’ alter 
za del lato predetto FO del quadrato OD, e feguendo l’operazione 
della Propof. 10. di quefto ‘Trattato fi faccia il trapezio. uguale G V, 
e condorta la GT diagonale , e dal punto T' una paralella al Jato 
AG farà fatto un trapezio GT, il quale col triangolo FE A è ugua- 
le al quarto D E , e però al quarto del rettilineo EGLMH. 
Sia di nuovo alla deftra da tagliarfi in un'altra quarta parte dal 
predetto multilineo con una paralella allo fteflo lato GF. E primie 
rfamente 
276
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.