Full text: Architettura Civile Del Padre D. Guarino Guarini Cherico Regolare : Opera Postuma Dedicata A Sua Sacra Reale Maestá

TRANTIATT ‘O; LD AC AP. “ VII. "i 
blici ; ma vi fia qualche. paffaggio privato , e fenza fuggezione , che 
comodamente fi congiunga. 10. Che lo {teflo numero di appartamen- Lagr.;. 
ti fia nelle parti laterali, e della. {tefla grandezza, come infegna Pal- Trat. 2. 
ladio lib. 2. cap. 2. acciocchè abbia ogni parte la debita corrifponden- 
va, e fe pure vi foffe, diverfitàà quella non dovrà. apparire di fuori, 
a1è nel Cortile nobile; nè {ulle- facciate . 
CAP O“ OTT AVO: 
Del modo di difporre-un Colonnato nel tondo 
IN È mediocre difficoltà l’aggiuftare nel tondo , ovvero ova: 
to una. pianta: di un Chioftro’ Colonnato, detto Periftylium , 
imallime! quando l’Architetto ‘non “vorrà lafciarfi “condurre 
- dalla figura ; ma bramerà difporre con regola , e fimmerria 
tale le fue Colonne 3 o Pilaftris; che dilettino la villa + € fra loro s’unif- 
cano ‘con grata corrifpondenza i... : 
sd STOP S RR PZ ZIONE PRI a 
Come non, fi debbong variare le piante de Pilaftri x 0 Colonne “fra loro 
a aluuel Chioftro! tondo. 
Uefta Offervazione. milita. contro un certo , che ha feritto nella 
Favella Spagnuola di Architettura ; ma che però, per quanto 
dimoftra queita fua opinione , poco n'intende. Egli adunque prgren- 
de, che per fare; un -Ghioitro-ovarto fi partifca. il giro’ AB in parti 
eguali fecondo il compiacimento del Difegnatore , ed elette alcune di 
quelle , o due infieme;, o più per la pianta della Colonna, fi tireran- Fig. 
na le.dve DL e: DM dal centro alla circonferenza dell’ovato , o 
del citcolo in NO , e tirata un'altra porzione di circolo, o di ovato 
P_Q paralella alla’ prima NO , farà formata la figura, nella quale fi 
formerà un'ovato tondo fecondo la fua capacità , e quefta farà la bafe 
della colonna . Ma che ‘queto modo fia piutrofto un fcherzo a parlar 
modeftamente , che un giudiziofò infegnamento , fi dimoftra > perchè 
prima farebbe un Chioftro , nel quale vi farebbono alcune Colonne 
grofle come le RS, Z; altre fottili TINSX ye quelle che fono 
fottili » alte al pari delle più grofle , ‘e non farebbono della {te{fa pro- 
porzione , e _farebbono più bafle , fecondo efige il lor diametro, e così 
’l tetto del portico da una parte farebbe alto , dall’altra farebbe ballo . 
Secondo : le Colonne nell'ordine fteffo come O, RR, S,Z verrebbono, 
altre di pianta ovata , “altre di tonda e però alcune apparirebbero più 
grofle , altre più fottili ; e farebbero {compagnate . Terzo, la {teffa Co. 
lonna ovara veduta da una parte farebbe fitretta » € perciò troppo {velta, 
quando dall altra farebbe larga , e proporzionata ; onde non apparendo 
in quefto Chioftro pur un menomo accompagnamento, dee riprovarfi 
dall Architettura per grave errore , benchè egli condanni troppo ardi- 
tamente l'antica, e moderna Architettura, © Gotica, o Greca, o Ro- 
mana, che mai adoperò sì moftruofa difpofizione . 
VISL Re 
E 
A COLI
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.